Ricetta Pastiera Napoletana

Questa è la settimana Santa, e oltre a partecipare a tutte le funzioni religiose, ci si impegna anche nella lavorazione dei dolci pasquali.

Vorrei iniziare con il dolce pasquale più conosciuto e apprezzato la Pastiera Napoletana.

Questa ricetta mi è stata data da mia zia (napoletana doc) e noi ogni anno eseguiamo alla lettera i suoi consigli.

Consigli :

  1. La quantità di latte che ho scritto si riferisce solo all’ultimo passaggio. Per la misura che vi serve per la bollitura dovrete essere voi a regolarvi.
  2. Per i canditi io ho scritto solo cedro, ma potete usare quello che volete,anche per dare un pò di colore.
  3. La cannella e la vanillina potete anche non usarla se non è di vostro gradimento.

Pastiera Napoletana Ingredienti :

Per la pasta frolla:

  • 500 gr di farina
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di sugna
  • 4 uova
  • un pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 500 gr di ricotta
  • 400 gr di zucchero
  • 500 gr di grano
  • 200 gr di latte
  • 7 tuorli
  • 4 albumi
  • 1 limone (scorza)
  • 1 vaschetta di cedro
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 fiala di mille fiori
  • 1 pò di liquore strega
  • un pò di sugna

Preparazione Pastiera Napoletana :

Cominciate a impastare gli ingredienti per la pasta frolla la cui ricetta trovate qui: Pasta Frolla.

In una terrina sbattete lo zucchero con le uova e poi incorporate la farina, la sugna e il sale. Amalgamate tutto e fate riposare.

Nel frattempo preparate il ripieno. Setacciate la ricotta e dopo amalgamatela insieme ai tuorli d’uovo e lo zucchero.

In una pentola bollite il grano ricoperto di latte con un pò di sugna e la scorza del limone. Fate asciugare ma non troppo. Lasciatelo intiepidire.

Pastiera Napoletana, bollire grano ricoperto da latte, con sugna e scorza di limone

Quando sarà freddo inserite i canditi, la vanillina e la cannella.Amalgamate e infine aggiungete i fiori d’arancio, il liquore strega e i 200 gr di latte (precedentemente bollito e raffreddato).

Pastiera Napoletana, inserite canditi, vanillina, cannella, fiori d'arancio, liquore strega e latte

Montate gli albumi  a neve ferma e incorporateli nel ripieno della pastiera. Mescolate molto bene.

Riprendete la vostra pasta frolla, impastatela un pò e disponetela nella teglia (non usatela tutta perché vi servirà per creare le striscioline per adagiarle sopra la pastiera).

Versate il composto e adagiate le strisce di pasta frolla.

Pastiera Napoletana, preparazione composto

Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° fin quando il ripieno smetterà di bollire.

Vota questa ricetta!