IL BABÀ[4]

Il babà è un dolce la cui origine è Polacca anche se questo è entrato a pieno titolo nella tradizione della pasticceria napoletana.

Il babà si può servire con la panna, con la crema pasticcera o anche semplice, senza aggiunta di nulla.

La sua forma può essere rotonda come una torta oppure lunga a forma di fungo.

Ingredienti babà al rum napoletano:

  • 6 uova
  • 25 gr di lievito di birra
  • 100 gr di margarina
  • 400 gr di farina
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 pizzico di sale

Per la bagna:

  • 250 ml di zucchero
  • 500 ml acqua
  • 250 ml di rum
  • 1 buccia di limone

Procedimento babà al rum napoletano:

In una scodella lavorate con le fruste le uova, lo zucchero, il lievito di birra, il sale e la margarina. Dopo che tutti gli ingredienti si siano amalgamati, incorporate piano piano la farina, e continuate a lavorare l’impasto fino a che questo non si staccherà dalle pareti della scodella.

Preparazione Babà

Imburrate la teglia per il babà e disponete l’impasto in modo omogeneo. Lasciatelo lievitare, coperto da un telo pulito, in un luogo lontano da correnti d’aria, fin quando non si sarà raddoppiato il suo volume.

Babà da infornare

Infornate a 200° per 30 minuti ( risulterà cotto, quando la superficie presenterà un colore dorato).

Lasciate raffreddare.

Nel frattempo preparate la bagna. Fate bollire l’acqua, lo zucchero e la buccia del limone fin quando quest’ultimo non si scioglie. Spegnate il fuoco e aggiungete il rum.

Bucherellate la superficie del babà con una forchetta o con uno stuzzicadenti e versateci sopra la bagna. Togliete la bagna in eccesso inclinando il babà.

Fate riposare il babà per 3 ore in frigo.

Babà al Rum Napoletano
4 (80%) 1 voto