Questa è una rivisitazione della classica pasta alla norma. La differenza sta solo nella presentazione del piatto, altrimenti il procedimento è uguale.

Io dico sempre che un piatto classico può  diventare molto appetitoso da come si serve. Non che la pasta alla norma abbia bisogno di essere abbellita per essere apprezzata nel gusto, ma sicuramente servita negli involtini diventa per prima cosa bella da vedere; e quando si ha una cosa invitante  sotto gli occhi , la voglia di mangiarla cresce tanto.

Non resta altro che andare al supermercato e comprare ciò che ci serve per questo tipico piatto siciliano.

Un saluto a chi passa da qui :D

Ingredienti Involtini alla norma per 4 persone:

  • 250 gr di spaghetti
  • 3 melanzane di grandezza media
  • 1 lt di salsa di pomodoro
  • 300 gr di ricotta salata
  • olio per friggere 
  • 2 spicchi di aglio
  • sale 
  • olio  d’oliva

Preparazione Involtini alla norma:

Per prima cosa mettiamo a cuocere la salsa. In una pentola facciamo imbiondire gli spicchi d’aglio con dell’olio di oliva e poi aggiungiamo la nostra salsa. Aggiustiamo di sale e facciamo cuocere fin quando il nostro sugo non sarà bello denso. (Il sugo deve cuocere a fuoco lento)

Ora è il momento di passare alla preparazione delle melanzane. Lavatele, affettatele e mettetele sotto sale per un trentina di minuti in modo da togliere l’acqua in eccesso.

Asciugatele e friggetele in abbondante olio caldo.

Una volta cotte fatele raffreddare su carta assorbente.

Cuocete al dente gli spaghetti in abbondante acqua salata. Poi scolateli e amalgamateli nella salsa di pomodoro.Grattateci sopra  un pò di  ricotta salata.

Ora prendete le melanzane, adagiate su ogni fetta qualche foglia di basilico , un pò di ricotta e una forchettata di spaghetti.

Avvolgetele  su se stesse.

Mettete tutti i vostri involtini in una teglia,e versate altro pomodoro, grattata di ricotta salata e foglie di basilico.

Fare cuocere in forno a 180° fin quando non si formerà una crosticina croccante.

Vota questa ricetta!