Gli involtini di pesce spada è una delle ricette tipiche della mia cucina. Ho il piacere di condividere con voi questo piatto che tanto mi ricorda il profumo del mare, ed in particolare l’atmosfera rilassante che la mia terra, soprattutto nel periodo estivo, mi offre ogni volta che torno. Questa ricetta attraverso il gusto accorcia le distanze facendomi sentire a casa.

Involtini di pesce spada alla palermitana

Difficoltà: media
Numero di persone: 4-6
Calorie: 220 per involtino
Costo: 10 euro
Preparazione: 50-60 minuti

Ingredienti Involtini di Pesce Spada alla palermitana:

  • Pesce spada: 500 grammi (12 fette circa)
  • Cipolle: 1
  • Pangrattato: 200 grammi
  • Pancarrè: ½ pacco
  • Limoni: ½
  • Foglioline di menta: 6
  • Sale q.b
  • Olio d’oliva: q.b
  • Pepe: q.b
  • Rosmarino: q.b
  • Pinoli: 1 manciata
  • Uva passa: 1 manciata
  • Patate: 10 di grande dimensione

Procedimento Involtini di Pesce Spada alla palermitana:

Eliminare la pelle del pesce spada utilizzando le forbici.
Involtini di pesce spada alla palermitana

Nel frattempo prendere le fette di pancarré e tramite un coltello eliminare la parte esterna marrone.

Involtini di pesce spada alla palermitana

A questo punto, sbriciolare le fette di pancarré con le mani e disporre il tutto all’interno di una ciotola medio grande.

Involtini di pesce spada alla palermitana

Pulire le cipolle privandole della parte esterna e tagliarle a pezzetti, che dovranno essere uniti ad uva passa, pinoli ed olio abbondante in una padella; cucinare a fuoco vivo avendo cura di mescolare per evitare che la cipolla si bruci. Cucinare per circa una decina di minuti, il tutto sarà pronto non appena la cipolla si sarà dorata. Lasciare raffreddare.

Involtini di pesce spada

Involtini di pesce spada alla palermitana

Involtini di pesce spada alla palermitana

Una volta che la cipolla si è raffreddata , tagliare la menta, ed unire il tutto al pancarré sbriciolato, insieme al succo di mezzo limone e olio abbondante. Amalgamare il tutto con l’aiuto delle mani.

Involtini di pesce spada alla palermitana

Involtini di pesce spada alla palermitana

Disporre il condimento all’estremità della fetta, ed iniziare a girare formando un involtino.

Involtini di pesce spada alla palermitana

Involtini di pesce spada alla palermitana

Involtini di pesce spada alla palermitana

Impanare l’involtino di pesce spada nel pangrattato.
Panatura degli involtini

Disporre gli involtini in una pirofila ed aggiungere un filo d’olio. Disposizione degli involtini in una pirofila

Mettere gli involtini nel forno, preriscaldato, a 200/220 gradi per circa venti minuti. Nel frattempo tagliare le patate a tocchetti condire con olio, sale e rosmarino ed infornare insieme agli involtini, ovviamente le patate richiederanno più tempo, circa un’ora. Per far venire croccanti le patate vi do un consiglio, immergere i tocchetti di patate la sera prima in acqua e sale abbondante, il giorno successivo eliminare l’acqua e preparare come detto precedentemente, ovviamente ricordandosi di non salare.

Involtini di pesce spada alla palermitana

Se volete, potete dare un’occhiata anche a questa ricetta: Involtini di pesce spada

Sono un informatore medico con il pallino della cucina, nata a Palermo, recentemente trapiantata al nord. Ho una missione: voglio fare conoscere e rendere possibile la preparazione delle ricette tipiche siciliane e non solo…
Involtini di pesce spada alla palermitana con contorno di patate
5 (100%) 1 voto