Vorrei presentarmi attraverso un piatto tipico palermitano. Apparentemente semplice, vi garantisco che non tutte le “pasta al forno” sono uguali. Esistono diverse varianti , una delle più conosciute è quella con le melanzane fritte, che per definirla con una espressione tipica palermitana… è la morte sua. Ma io ho deciso di condividere con voi la ricetta tradizionale, la “classica” per eccellenza, un tripudio di bontà e delicatezza.

Pasta al forno-14

Difficoltà: bassa
Numero di persone: 4/6
Calorie: 250 a persona
Costo: circa 8 euro
Preparazione: 30 min

Ingredienti Pasta al forno:

Per la pasta:

  • Anelletti siciliani: 700 g

Per il ragù:

  • Salsa rustica: 450 grammi
  • Cipolle: 1
  • Carote: 1
  • Carne trita magra: 700 grammi
  • Foglie alloro: 3
  • Sale: q.b
  • Piselli: 400 grammi
  • Panetto di mozzarella: 1

Per la salsa besciamella:

  • Latte: 500 ml
  • Burro: 70 grammi
  • Farina 00: 70 grammi

Procedimento Pasta al forno:

Preparare il sugo facendo un soffritto di carota e cipolla, a cui si aggiungeranno i piselli e il trito di carne una volta che si saranno dorati.

 

Pasta al forno-1

 

Far cucinare per qualche minuto la carne ed aggiungere la salsa rustica, salare e lasciare cuocere per circa 15/20minuti.

 

Pasta al forno-2

 

Nel frattempo preparare la besciamella. Per prima cosa sciogliere il burro in una pentola di medie dimensione, a fuoco basso per evitare che il burro “frigga”. Aggiungere la farina, poco per volta, e mescolare con un frusta per evitare che si formino grumi.

 

Pasta al forno-3

 

Pasta al forno-4

 

Aggiungere il latte, lasciato a temperatura ambiente, poco per volta, mescolando sempre con un frusta. Cucinare il composto a fuoco basso, girando questa volta con l’aiuto di un cucchiaio, facendo attenzione che non si formino grumi e che non addensi il composto sui bordi, con il rischio di bruciarsi. Una volta che il composto si sarà addensato, ci vorranno circa una decina di minuti, mescolare con una frusta per evitare sempre la formazione dei grumi.

 

Pasta al forno-5

 

Pasta al forno-6

 

A questo punto fate bollire l’acqua, salate e aggiungete gli anelletti ed un filo d’olio, mescolando continuamente per evitare che si attacchino tra loro. Scolare la pasta molto al dente dato che dovrà continuare la cottura un forno. Il tempo perfetto per ottenere un ottimo anelletto è di circa 10 minuti. Scolare la pasta e aggiungere immediatamente un po’ di olio, la besciamella ed il ragù in modo tale da mantenere gli anelletti separati tra loro.

 

Pasta al forno-7

 

Pasta al forno-8

 

Formare un primo strato di pasta in una teglia medio/grande, aggiungere una parte dei dadini di mozzarella, e coprire con l’altro strato di pasta. Coprire con la restante parte di besciamella, di ragù e dadini di mozzarella. Infornare in forno preriscaldato a 220 ⁰C per circa 15/18 minuti. Piccolo consiglio mettete la teglia, di pasta al forno, bassa in modo tale da cucinarsi uniformemente, ed evitare il classico inconveniente in cui la mozzarella si brucia e la pasta rimane cruda. Lasciare raffreddare la pasta al forno per qualche minuto e servire.

 

Pasta al forno-9

 

Pasta al forno-10

 

Pasta al forno-11

 

Pasta al forno-12

 

Pasta al forno-13

Sono un informatore medico con il pallino della cucina, nata a Palermo, recentemente trapiantata al nord. Ho una missione: voglio fare conoscere e rendere possibile la preparazione delle ricette tipiche siciliane e non solo…
Vota questa ricetta!