Una torta nata per caso. Per lavoro mi sono dovuta trasferire a Milano, ed in una di quelle tante volte in cui sono ritornata a casa dalla mia famiglia, a Palermo, ho avuto modo di potere mangiare questa delizia. Un matrimonio perfetto quello tra ricotta e crema pasticcera. Provatela!

Torta ricotta e crema pasticcera

  • Difficoltà: bassa
  • Numero di persone: 6
  • Calorie: 350 per 50 g
  • Costo: circa 12 euro
  • Preparazione: 1h e 40 min

Ingredienti Torta ricotta e crema pasticcera :

Per la frolla:

  • Farina 00: 500 grammi
  • Uova grandi: 3
  • Burro: 250 grammi
  • Zucchero: 150 grammi

Per la crema pasticcera:

  • Zucchero: 80 grammi
  • Farina 00: 60 grammi
  • Tuorli: 4
  • Latte parzialmente scremato: ½ litro

Per la crema di ricotta:

  • Ricotta di pecora: 500 grammi
  • Zucchero: 150 grammi
  • Gocce di cioccolato q.b

Procedimento Torta ricotta e crema pasticcera :

II trucco per ottenere una buona frolla è quello di lavorare prima i solidi e poi aggiungere i liquidi. Disporre sulla spianatoia la Fontana di farina, aggiungere al centro il burro tagliato a tocchetti, la granella di mandorle, lo zucchero. Inziare a lavorare utilizzando i polpastrelli , facendo attenzione non lavorare troppo il burro, unire i tuorli e continuare a lavore il composto finché non si siano ben incorporati.

impasto torta

impasto torta con ricotta e crema pasticcera

Formare una palla che dovrà essere avvolta nella pellicola trasparente, mettere in frigo per circa un’ora.

Torta con ricotta e crema pasticcera

Preparare la crema pasticcera, lavorando per prima cosa lo zucchero con le uova utilizzando le fruste elettriche. Lavorare per più di dieci minuti finché il composto non sarà diventato bianco, e si sia raddoppiato di volume.

Torta con ricotta e crema pasticcera

A questo punto unire il latte, al composto di uova e zucchero; il latte dovrà essere aggiunto poco per volta utilizzando questa volta una classica frusta a mano, disporre il tutto in un pentolino.

Torta con ricotta e crema pasticcera

Mettere il pentolino sul fuoco a fiamma bassa e con l’aiuto di cucchiaio di legno, girare continuamente il composto finché  non si sarà addensato. Lasciare raffreddare.

Torta con ricotta e crema pasticcera

A questo punto prepariamo la crema di ricotta, lavorando sempre con l’aiuto delle fruste elettriche, la ricotta con lo zucchero finché non risulterà liscia e cremosa, infine aggiungete le gocce di cioccolato. Quando la crema sarà pronta unirla alla crema pasticcera fredda.

Torta con ricotta e crema pasticcera

Prendere la palla di frolla dal frigo e dividerla in due parti non uguali, una per la base e una per il coperchio.

Torta con ricotta e crema pasticcera

Spianare la parte di frolla, per la base, su di un foglio di carta da forno, in modo tale che la sua estensione superi abbondantemente il diametro della teglia.

Torta con ricotta e crema pasticcera

Attraverso un movimento deciso e veloce, disporre la base dentro la teglia ,eliminando la carta forno, e con l’aiuto delle dita far aderire la frolla alla teglia.

Torta con ricotta e crema pasticcera

Eliminare le parti in più, che fuoriescono dai bordi della teglia, con il coltello, e livellare.

Torta con ricotta e crema pasticcera

Forare la base della frolla con la forchetta ed inserire il primo disco di pan spagna, FATE ATTENZIONE, se utilizzate, come in questo caso una teglia da 28 cm, utilizzate il disco di pan di spagna che non vi servirà, per riempire le parti vuote.

Torta con ricotta e crema pasticcera

Torta con ricotta e crema pasticcera

Torta ricotta e crema pasticcera

Disporre la crema avendo cura di distribuirla omogeneamente, aiutandosi con una spatola.

Torta ricotta e crema pasticcera

Adagiare l’altro disco di pan di spagna e come spiegato precedentemente, riempire le parti vuote. Spianare la restante frolla e con lo stesso procedimento spiegato prima, chiudere la torta. Eliminare la pasta in più, utilizzando il mattarello, che servirà anche a sigillare la torta.

Torta ricotta e crema pasticcera

Torta ricotta e crema pasticcera

Bucare con la forchetta la torta ricotta e crema pasticcera, ed infornare a 180 gradi, in forno statico per circa 1 ora.

Torta ricotta e crema pasticcera

Ricorda a metà cottura passare il forno da statico a ventilato così da avere una cottura omogenea. Servire la torta ricotta e crema pasticcera possibilmente fredda oppure a temperatura ambiente.

Sono un informatore medico con il pallino della cucina, nata a Palermo, recentemente trapiantata al nord. Ho una missione: voglio fare conoscere e rendere possibile la preparazione delle ricette tipiche siciliane e non solo…
Vota questa ricetta!