Peperoncini sott'olio

Per conservare i peperoncini ci sono varie tecniche, ma la vera procedura calabrese è questa. Potete conservare i vostri peperoncini con o senza semi, (più semi ci sono più piccante risulterà l’olio), dipende dal grado di bruciore che riuscite a sopportare. Con questo olio potrete dare quel tocco afrodisiaco alle vostre pietanze.

Ingredienti Peperoncini sott’olio :

  • peperoncini piccanti
  • sale fino
  • aceto di vino bianco
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione Peperoncini sott’olio :

Lavate i vostri peperoncini e tagliateli a pezzi non troppo grandi e ne troppo piccoli. Asciugateli bene.

Mettete un canovaccio in uno scolapasta e dentro adagiatevi i vostri peperoncini. Fate uno strato di peperoncini e sale e continuate finché non li finite. Bagnateli con un pò di aceto e coprite il tutto con un altro canovaccio. Poggiate sopra un peso (va anche bene una pentola piena d’acqua) per una nottata.

Il mattino seguente potete disporre i paperoncini nei vasetti (sterilizzati) coperti di olio.  Lasciate riposare per un mese in un luogo buio.

Vota questa ricetta!