gelato al cioccolato senza gelatiera

Ho sempre voluto fare il gelato in casa, ma non avendo la gelatiera non mi sono mai cimentata in questo esperimento. Ma in questi giorni girando su internet ho trovato un video  molto interessante, che mi spiegava come ottenere un buon gelato senza l’uso della gelatiera. Ero alquanto scettica, ma ho voluto provare ugualmente….alla fine mi sono fatta i complimenti da sola  per la riuscita… sembrava un vero gelato.

Vi consiglio di provarlo :P Devo solo mettervi in guardia di una cosa. Non è complicato farlo, ma è molto lungo come procedimento. Infatti ogni 45 minuti va mescolato, per rompere i cristalli che si formano in superficie. Il tempo di congelamento si aggira intorno alle 5 ore, ma questo cambia da congelatore a congelatore. Per me ci è sono voluti più o meno 6 ore.

Il composto che otterrete dovrete metterlo in una ciotola di ferro, io non avendone ho utilizzato una pentola.

Con queste quantità otterrete un gelato per 5/6 persone.

Cosa molto importante è che questa ricetta può essere mangiata anche dai celiaci.

Ingredienti Gelato al cioccolato senza gelatiera :

  • 500 ml di latte
  • 150 gr di zucchero
  • 2 cucchiai d zucchero a velo
  • 3 uova
  • 20 gr di cacao in polvere
  • 50 gr di cioccolato fondente50 gr di nutella
  • 1 fiala di vaniglia

Preparazione Gelato al cioccolato senza gelatiera :

Prima di iniziare il procedimento mettete il recipiente di ferro dove congelerete il gelato nel frizzer.

Prima fase: Prendete le uova e separate i bianchi (albumi) dai rossi (tuorli). I bianchi metteteli in una ciotola con i 2 cucchiai di zucchero a velo, mentre i rossi versateli in un’altra pentola (che vi servirà per la cottura delle uova) con lo zucchero e il cacao in polvere.

Mescolate  fin quando i tre ingredienti non diventeranno una sola cosa. Otterrete un composto granuloso, che andrete a sciogliere con l’aggiunta del latte.

Inserite pian piano il latte,fin quando non avrete un composto liscio e senza grumi. Ora aggiungete la vostra fiala.

Amalgamate ancora e dopo trasferite il vostro composto sul fuoco. Cuocete a fiamma media/bassa fin quando non bollirà. Spegnete il fuoco e fate riposare.

Passiamo alla seconda fase: Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente. Quando si sarà sciolto aggiungete la nutella.  Poi versateli nel composto del cacao.

Iniziamo la terza fase: Intanto montate a neve ferma i vostri bianchi,  che avrete messo in una ciotola con lo zucchero a velo, e fateli cuocere per 3/4 minuti anch’essi a bagnomaria.

Una volta pronti inseriteli un pò alla volta nel composto di cioccolato.

Quarta fase: Versate il tutto nel recipiente di ferro ghiacciato, e fate stare nel freezer per almeno 5 ore.

Ogni 45 minuti dovrete aprire il freezer e rimescolate il tutto, in modo da rompere i cristalli che si formano in superficie. Capirete che il vostro gelato è pronto quando avrà la consistenza del ” gelato” che compriamo in gelateria.

Vota questa ricetta!