La crema chantilly è la più conosciuta ed utilizza per guarnire torte, e altri meravigliosi “esperimenti” dolci. La semplicità della sua preparazione rende unica questa crema, bastano solo panna liquida fresca, vaniglia e zucchero. Oltre che da sola si può utilizzare incorporandola ad altre creme, come la crema pasticcera dando vita alla crema diplomatica, oppure al cioccolato ottenendo così la “crema ganache”.

Crema Chantilly

Difficoltà: bassa
Numero di persone: 6
Calorie: 300 per 100 grammi
Costo: circa 4 euro
Preparazione: circa 10 minuti

Ingredienti Crema Chantilly:

  • Panna liquida fresca da montare: 500 millilitri
  • Zucchero: 100 grammi
  • Vaniglia: 1 Baccello

Procedimento Crema Chantilly:

Versare la panna fresca, mi raccomando deve essere molto fredda, nella vostra ciotola a bordi altri, incidete il baccello di vaniglia con il coltello avendo cura di eliminare i semini, oppure potete utilizzare in alternativa una bustina di vanillina. Lasciate riposare il baccello/vanillina e la panna in frigo per qualche ora, successivamente eliminate il baccello e aggiungete lo zucchero.

crema-chantilly-2 crema-chantilly-3Con l’aiuto delle vostre fruste montate la panna a velocità alta per circa 8 minuti. Non appena la panna assumerà una struttura densa e con le “pieghe tipiche della panna montata” è pronta. Potete fare la prova del cucchiaio, ovvero se prendendo un po’ della crema chantilly e ruotando il cucchiaio, la panna non scivola via allora vuol dire che è pronta.

crema-chantilly-4 crema-chantilly-5 crema-chantilly-6Potete aggiungere alla vostra crema chantilly, a vostro piacimento, della granella di pistacchio oppure del cacao amaro in polvere.

crema-chantilly-7

Sono un informatore medico con il pallino della cucina, nata a Palermo, recentemente trapiantata al nord. Ho una missione: voglio fare conoscere e rendere possibile la preparazione delle ricette tipiche siciliane e non solo…
Vota questa ricetta!