Benvenuta primavera… Sole, tepore, e natura che si risveglia in tutto il suo splendore. Lasciamoci ispirare e mettiamoci subito a lavoro ;) preparando una ricetta fresca e colorata, la crostata di frutta. Semplicemente meravigliosa, ottima idea per un pranzo domenicale, che vi farà guadagnare un posto nel cuore dei vostri invitati. Un mix perfetto quello tra crema pasticcera, frutta e frolla; garantisco che rimarrà sul vostro tavolo per non più di 10 minuti.

crostata-di-frutta-e-crema-pasticcera-1

  • Difficoltà: bassa
  • Numero di persone: 6
  • Calorie: 360 per 50 grammi
  • Costo: circa 10 euro
  • Preparazione: 1h e 20 min

Ingredienti crostata di frutta e crema pasticcera:

Per la frolla:

  • Farina 00: 250 grammi
  • Uova grandi: 2
  • Burro: 125 grammi
  • Zucchero: 75 grammi

Per la crema pasticcera:

  • Zucchero: 80 grammi
  • Farina 00: 60 grammi
  • Tuorli: 4
  • Latte parzialmente scremato: ½ litro

Per la decorazione:

  • Kiwi: 2
  • Banane: 1
  • Mele: 2
  • Fragole: 250 grammi
  • Gelatina a spruzzo: q.b.

Procedimento crostata di frutta e crema pasticcera:

Il trucco per ottenere una buona frolla è quello di lavorare prima i solidi e poi aggiungere i liquidi. Disporre sulla spianatoia la Fontana di farina, aggiungere al centro il burro tagliato a tocchetti, la granella di mandorle, lo zucchero. Inziare a lavorare utilizzando i polpastrelli , facendo attenzione non lavorare troppo il burro, unire i tuorli e continuare a lavore il composto finché non si siano ben incorporati.

Crostata-di-frutta-e-crema-pasticcera-2

Crostata-di-frutta-e-crema-pasticcera-3

Formare una palla che dovrà essere avvolta nella pellicola trasparente, mettere in frigo per circa un’ora.

Crostata-di-frutta-e-crema-pasticcera-4

Preparare la crema pasticcera, lavorando per prima cosa lo zucchero con le uova utilizzando le fruste elettriche. Lavorare per più di dieci minuti finché il composto non sarà diventato bianco, e si sia raddoppiato di volume.

Crostata-di-frutta-e-crema-pasticcera-5

A questo punto unire il latte, al composto di uova e zucchero; il latte dovrà essere aggiunto poco per volta utilizzando questa volta una classica frusta a mano, disporre il tutto in un pentolino.

Crostata-di-frutta-e-crema-pasticcera-6

Mettere il pentolino sul fuoco a fiamma bassa e con l’aiuto di cucchiaio di legno, girare continuamente il composto finché  non si sarà addensato. Lasciare raffreddare, e per evitare la formazione di grumi, copritela immediatamente con pellicola trasparente che deve proprio toccare la crema.

Crostata-di-frutta-e-crema-pasticcera-7

Prendere la palla di frolla dal frigo e dividerla in due parti non uguali, una per la base e una per il coperchio.

Crostata-di-frutta-e-crema-pasticcera-11

Spianare la parte di frolla, per la base, su di un foglio di carta da forno. Attraverso un movimento deciso e veloce, disponete la base dentro la teglia, eliminando la carta forno, e con l’aiuto delle dita far aderire la frolla alla teglia. Forate la base della frolla con la forchetta e mettete in forno.

Crostata-di-frutta-e-crema-pasticcera-8

Cucinate, la base della vostra crostata di frutta e crema pasticcera, in forno infornare a 180 gradi, in forno statico per circa 20 minuti. Sfornate la base di frolla, e lasciate raffreddare. Intanto tagliate a fette la vostra frutta, prendete la crema pasticcera fredda e versatela sulla base della vostra crostata di frutta e crema pasticcera, ed aiutandovi con una spatola, livellate la crema. Decorate la vostra crostata di frutta e crema pasticcera, e spruzzate la gelatina per evitare che la frutta si annerisca e rimanga così lucida.

Crostata-di-frutta-e-crema-pasticcera-9

Servite la vostra crostata di frutta e crema pasticcera fredda.

Crostata-di-frutta-e-crema-pasticcera-10

 

 

Sono un informatore medico con il pallino della cucina, nata a Palermo, recentemente trapiantata al nord. Ho una missione: voglio fare conoscere e rendere possibile la preparazione delle ricette tipiche siciliane e non solo...

LASCIA UN COMMENTO