Una ricetta fresca e leggera e colorata. I cannelloni ricotta e spinaci sono una gustosa ricetta che risulteranno essere un’idea perfetta per i vostri pranzi. Il caldo è arrivato ma ancora non così estenuante da limitare il vostro ingegno in cucina. Il forno ancora è un amico su cui fare affidamento e la besciamella una salsa che ha tanto da dire. Ecco a voi la ricetta e buon appetito!

Difficoltà: bassa
Numero di persone: 6
Calorie: circa 400 calorie per 100 grammi
Costo: circa 10 euro
Preparazione: circa 1 ora

Ingredienti cannelloni ricotta e spinaci:

  • Cannelloni all’uovo: 500 grammi
  • Spinaci: 1 chilogrammo
  • Sale: q.b.
  • Olio extravergine d’oliva: q.b.
  • Formaggio grattugiato: q.b.
  • Provola piccante: 300 grammi
  • Ricotta:600 grammi

Per la salsa besciamella:

  • Latte: 500 millilitri
  • Burro: 70 grammi
  • Farina 00: 70 grammi

Procedimento cannelloni ricotta e spinaci:

Cuocete gli spinaci in padella, a fuoco basso, con un filo d’olio e il sale; coprite con un coperchio e cuocere per circa 15 minuti. Cuocere gli spinaci in padella è decisamente meglio, perché così non dovrete invece aspettare tutte quelle ore in attesa di eliminare l’acqua in eccesso incorporata durante la lessatura in acqua bollente.

Lasciate raffreddare e nel frattempo ponete la vostro forchetta la ricotta in una ciotola capiente; aggiungete gli spinaci. Tagliate a dadini la provola piccante e aggiungetela alla ricotta e agli spinaci, con l’aiuto di una forchetta lavorate gli ingredienti fino a ottenere una crema che vi servirà per i vostri cannelloni ricotta e spinaci. Riponete il condimento in frigo e preparate la besciamella.

Per prima cosa sciogliete il burro in una pentola di medie dimensione, a fuoco basso per evitare che il burro “frigga”. Aggiungete la farina, poco per volta, e mescolate con un frusta per evitare che si formino grumi.

Aggiungete il latte, lasciato a temperatura ambiente, poco per volta, mescolando sempre con un frusta.

Cucinate il composto a fuoco basso, girando questa volta con l’aiuto di un cucchiaio, facendo attenzione che non si formino grumi e che non addensi il composto sui bordi, con il rischio di bruciarsi.

Una volta che il composto si sarà addensato, ci vorranno circa una decina di minuti, mescolate con una frusta per evitare sempre la formazione dei grumi. In questo caso la besciamella dovrà essere di consistenza liquida, per cui appena comincia ad addensare spegnete subito la fiamma.

A questo punto prendete una pirofila 35×25 cm e ungete con un po’ di olio extravergine d’oliva ed un po’ di besciamella in modo che lo strato di cannelloni che risulterà essere la base, si cucini perfettamente. Riempite i cannelloni con la crema di ricotta e spinaci aiutandovi con un cucchiaino, e poi con le vostre mani inserite il condimento all’interno del cannellone. Ricordate sempre che le mani sono il migliore strumento che la cucina possa avere.

Disponete i cannelloni orizzontalmente, e terminate con il condimento rimasto, la besciamella e il formaggio grattugiato.

Coprite i vostri cannelloni ricotta e spinaci con la carta d’alluminio ed infornate a 200 gradi per circa 30 minuti, disponendo la teglia a metà forno. Ricordate che i primi 15 minuti i cannelloni ricotta e spinaci dovranno cuocersi coperti con l’alluminio, la restante parte di cottura senza, in modo tale da ultimare la cottura e formare la crosticina tipica della pasta cotta in forno.

Lasciate riposare i vostri cannelloni ricotta e spinaci per qualche minuto dopo averli tirati fuori dal forno e serviteli ancora caldi.

Sono un informatore medico con il pallino della cucina, nata a Palermo, recentemente trapiantata al nord. Ho una missione: voglio fare conoscere e rendere possibile la preparazione delle ricette tipiche siciliane e non solo…
Vota questa ricetta!